Silvia Fanzutti tecnico competente in acustica milano

Tecnico Competente in Acustica
Menu

Le attività produttive aventi impianti potenzialmente rumorosi sono soggette a Valutazione Previsionale d'Impatto acustico. Il documento deve essere rivisto ogni volta che gli impianti vengono sostituiti o modificati.

Tra le tipologie di sorgente connesse all'attività deve essere indicato anche il maggior flusso veicolare indotto dalle operazioni di carico e scarico. Se il sedime aziendale occupa una superficie estesa ed è limitrofo ad importanti sorgenti preesistenti è opportuno eseguire una valutazione modellistica degli impatti presso i recettori maggiormente esposti.

Ai sensi dellad.Lgsl del 9 aprile 2008 n  81/2008 è obbligatoria la valutazione dell'esposizione al rumore. Il dispositivo di legge indica le verifiche che il datore di lavoro deve eseguire per valutare il rischio rumore , le procedure per minimizzare il rischio rumore ed eventualmente il controllo sanitario presso i dipendenti. In alcune situazioni è necessario eseguire misurazioni fonometriche e calcolare l'esposizione al rumore.